Monasteri benedettini di Subiaco

Un nuovo sito targato WordPress

I Benedettini di Subiaco

La struttura della Famiglia monastica sublacense, a differenza di altre Comunità benedettine, presenta una fisionomia sua propria, per lo Statuto particolare che tiene uniti i due monasteri: il Santuario del Sacro Speco e il Monastero di Santa Scolastica sono due case distinte di una sola comunità.

Il monaco di Subiaco, pertanto, in forza del voto di stabilità, appartiene ad ambedue i monasteri. La permanenza dei monaci nell’uno o nell’altro di essi dipende esclusivamente dall’Abate. Tale situazione, di fatto, condiziona non solo i rapporti giuridici, ma la vita stessa della Comunità.
L’amministrazione ordinaria e l’ordinamento interno sono propri di ciascun monastero, ma gli altri interessi riguardano tutta la Comunità. Attualmente la Comunità si compone di 20 membri: 11 monaci sacerdoti e 9 monaci non sacerdoti.
A Santa Scolastica risiede il maggior numero dei monaci.

Il Monastero di Santa Scolastica dista 76 Km da Roma e 3 Km dalla città di Subiaco.
Per tutti gli amici e per quanti lo desiderano, i monaci pubblicano “Il Sacro Speco di S. Benedetto”, rivista bimestrale a carattere religioso.